Da Sapere

Pedalare in Italia

L’Italia è conosciuta per la sua cultura, il cibo, la storia e molto altro ancora.

Dopo aver visitato diversi luoghi in tutto il mondo e aver sperimentato culture diverse, ci siamo resi conto che ci sono alcune cose sul visitare l’Italia che a volte possono essere un po’ poco chiare.

QUINDI DI COSA HAI BISOGNO?
A cosa dovresti pensare prima di entrare nel nostro paese?

Ecco una selezione di informazioni e suggerimenti utili che ti aiuteranno durante la tua visita. (Rivolto principalmente a cittadini extra UE)

COVID-19

Informazioni ufficiali del Governo Italiano

Salute e Protezione

Documenti Obbligatori & Assicurazione

Viaggiare su Aosta

Come Raggiungerci

Tech & Fitness

Conosci il tuo Livello

Policies

Termini e Assicurazioni

Spedisci la tua bici

Scopri come spedire la tua bici da noi

Viaggiare verso l'Italia durante il COVID-19

Arrivare in Italia

Spostarsi da un paese straniero verso l’Italia durante i tempi del Covid-19 sembra più difficile di quanto non sia in realtà. Le motivazioni per venire qui possono essere diverse: turismo, lavoro, mansioni, ecc. ma se segui le regole e hai i documenti necessari, sei già a buon punto.
È molto importante raccogliere informazioni e il sito del Governo italiano è il più affidabile. Controlla questo link per le informazioni ufficiali.

Una volta in Italia

Le regole cambiano ed evolvono a seconda della situazione. Come anche nella maggior parte degli altri paesi. È fondamentale rispettare le regole per prevenire la diffusione del virus e restare aggiornati delle regole stabilite dal governo è una parte fondamentale. Il coprifuoco dalle 22:00 alle 5:00 rimane in vigore a livello nazionale e tutti gli spostamenti non essenziali tra le regioni sono vietati. Il trasporto pubblico è ancora attivo, compresi i treni, anche se alcune tratte potrebbero essere sospese o essere disponibili con orari ridotti. Verificare sempre nei dettagli i servizi di trasporto prima della vostra partenza. La sezione dedicata in questa pagina (Pedalare in Italia) Vi potrebbe aiutare. Il nostro Paese è ora diviso in 4 diverse aree (Rosso, Arancione, Giallo e Bianco) a seconda del colore si adottano misure restrittive diverse a seconda di specifici indicatori di rischio. Alcune regioni possono decidere di adottare misure particolari più severe. Ecco la differenza dei colori:

Zona Rossa

  • Oltre a non poter circolare da un comune all’altro, le persone nelle zone rosse non possono circolare all’interno della propria area se non per motivi essenziali, con mezzi pubblici o privati.
  • Devi giustificare eventuali spostamenti, anche all’interno del tuo comune, utilizzando un modulo di autodichiarazione.
  • Puoi entrare o uscire da una zona arancione o rossa solo per motivi urgenti, come lavoro o salute.
  • Non puoi recarti in una casa privata diversa dalla tua.
  • Tutte le scuole nelle zone rosse sono chiuse. Le autorità possono scegliere di imporre ulteriori chiusure nelle zone arancioni.
  • I negozi sono chiusi ad eccezione di quelli ritenuti essenziali, tra cui supermercati e altri negozi di generi alimentari, tabacchi (tabacchi/edicole) e farmacie. Sono aperti anche i negozi di abbigliamento per bambini.
  • I parrucchieri e gli estetisti sono chiusi.
  • Sono sospese tutte le attività sportive di squadra (è consentito l’esercizio in solitaria come corsa o camminata).
  • Il viaggio verso una seconda casa è consentito solo se puoi dimostrare di avere il diritto di entrare nella proprietà (come proprietario o inquilino) prima del 14 gennaio 2021. Ciò significa che non sono ammessi nuovi affitti a breve termine e non puoi stare con i parenti . “La casa di destinazione non deve essere abitata da persone non appartenenti al nucleo familiare”, secondo il ministero della salute.
  • Non sono ammesse visite a parenti e amici, nemmeno all’interno del proprio comune. Eccezioni a questa regola sono fatte per Pasqua nelle zone rosse. Puoi spostarti all’interno della regione tra le 5:00 e le 22:00 per visitare amici e parenti, una volta al giorno. Dal 3 al 5 aprile, ha confermato in una nota il ministero della Salute italiano, un massimo di due persone, più i minori di 14 anni.
  • Il ministero della salute osserva che le singole regioni o province possono impostare le proprie restrizioni aggiuntive in aggiunta a queste norme nazionali e i dettagli possono essere trovati sul sito Web dell’autorità locale.


Zona Arancione

  • Nelle zone arancioni si può viaggiare solo all’interno del proprio comune/città ed è vietato spostarsi tra i comuni se non per motivi essenziali.
  • Se lasci il tuo comune, o viaggi all’interno di esso durante il coprifuoco 22:00-5:00, devi compilare un modulo di autodichiarazione che giustifica i tuoi spostamenti.
  • Chiusi bar, caffetterie, ristoranti, pasticcerie e altre attività alimentari.
  • È ancora consentita la consegna a domicilio e l’asporto è consentito fino al coprifuoco alle 22:00.
  • I musei e le gallerie d’arte sono chiusi.
  • Tutti i negozi possono rimanere aperti.
  • Parrucchieri ed estetisti possono restare aperti.
  • Non sono consentite visite a domicilio di familiari e amici al di fuori del proprio comune.
  • Puoi visitare una seconda casa nella tua regione.
  • Le scuole rimangono aperte, ma le autorità locali possono ordinare la chiusura delle scuole e spostare l’apprendimento online.


Yellow zone

  • Nelle zone gialle, bar e ristoranti possono restare aperti fino alle 18, anche la domenica. Il servizio d’asporto è consentito fino alle 22 per i ristoranti e fino alle 18 per i bar, mentre non ci sono limiti di orario per la consegna a domicilio.
  • Riaprono i musei, ma solo nei giorni feriali, quindi dal lunedì al venerdì.
  • Le scuole superiori possono tornare all’insegnamento di persona per il 50-75% delle classi.
  • Per le scuole medie ed elementari continua la didattica in presenza, con mascherine obbligatorie per i bambini di età superiore ai sei anni.
  • Puoi visitare amici o parenti, ma valgono le seguenti regole: Puoi recarti in un’altra casa privata nella tua regione o provincia autonoma una volta al giorno dalle 5:00 alle 22:00. Non sono ammessi più di due visitatori adulti, anche se i minori di 14 anni (della stessa famiglia) non vengono conteggiati. Sono consentiti gli spostamenti per raggiungere le seconde case fuori regione, indipendentemente dal colore della regione di origine e della regione di arrivo. Avrai bisogno di documenti comprovanti la proprietà o la residenza e un modulo di autocertificazione compilato.
  • È consentito il viaggio di ritorno al domicilio o al luogo di residenza, indipendentemente dalla zona.
  • Barbieri e parrucchieri sono aperti in tutte le zone.
  • L’attività motoria all’aperto è consentita (ad esempio jogging e camminata) in tutte le zone.

Controlla il link qui per avere la situazione aggiornata.

Ritorno nel tuo Paese di origine

Ti consigliamo di dare un’occhiata alle restrizioni in vigore per il tuo paese quando sei di ritorno dal viaggio dall’Italia. Alcuni governi in determinate circostanze impongono la quarantena ai propri cittadini in viaggio invece altri no. Tieni in considerazione questo componente quando pianifichi il tuo viaggio in Italia.

Salute e Assicurazione

Servizi di Emergenza

In Italia per contattate la polizia, l’ambulanza e i vigli del fuoco bisogna chiamare il 112. Sono disponibili numeri specifici in caso di emergenza, ma il 112 trasferirà la chiamata nel settore giusto in pochissimo tempo. Ma nonostante ciò, quei numeri ti saranno elencati durante il briefing per il tour in mtb.

In alcune regioni, l’app: Dove sei? è perfettamente funzionante. Quando lo usi, il centro di soccorso sarà in grado di localizzarti direttamente. Ti consigliamo di scaricarlo, per ogni evenienza!

Salute

  • L’Italia non ha particolari rischi per la salute e le vaccinazioni non sono obbligatorie.
  • Quasi ovunque l’acqua del rubinetto è potabile e affidabile. Spesso non ha un buon sapore perché contiene sostanze chimiche bevibili, specialmente nelle città più grandi. L’acqua in bottiglia è facilmente disponibile nelle aree meno popolate. Nella maggior parte delle piccole città e anche in montagna, sono facilmente reperibili fontane con acqua potabile che scorre.
  • L’indice UV e le ore di sole possono diventare piuttosto alti in alcuni periodi dell’anno. Pertanto si consiglia l’utilizzo di una protezione solare ad alto protezione per prevenire le scottature.
  • Non ci sono animali o piante mortali. Ci sono alcune piante che potrebbero causare irritazioni cutanee.

Medicine

I farmaci che sono liberamente acquistabili altrove possono essere acquistati con o senza ricetta anche in Italia. Nel caso in cui ci fosse bisogno di un certificato contattare il medico per farsi prescrivere il farmaco.

Assicurazione Sanitaria

Ai cittadini dell’UE viene fornita la TEAM (Tessera Europea di Assicurazione Malattia). La TEAM, tuttavia, non è un’alternativa all’assicurazione di viaggio.

Le cure mediche in Italia sono costose e il ricovero è impagabile . Si prega di controllare i termini e le condizioni della propria assicurazione sanitaria per la copertura mondiale prima di recarsi in Italia. In caso contrario, è consigliabile disporre di un’assicurazione sanitaria temporanea e integrativa.
Lavoriamo da molto tempo con Global Rescue. Hanno fornito ai nostri ospiti alcune soluzioni fantastiche e sicure per le loro vacanze. Porta sempre con te il certificato di assicurazione. Sopratutto quando sei in giro a pedalare.

In caso di ricovero si consiglia di avvisare immediatamente la propria compagnia assicurativa, in modo che si possa occupare del pagamento. Assicurati di avere a portata di mano i dettagli (quale ospedale, quale medico, numero di telefono, ecc.).

Si prega di notare che questi sono i nostri suggerimenti. Non siamo responsabili per eventuali scelte personali effettuate.

Viaggiare su Aosta

Come raggiungerci

Aosta è facilmente raggiungibile in auto da gran parte dell’Europa, ci troviamo in uno delle più importanti strade che attraversano le Alpi!

Torino (117Km)
Milano (164Km)
Genova (226Km)

È possibile accedere alla valle anche dal versante francese e svizzero attraverso i trafori del Monte Bianco e del Gran San Bernardo, percorrendo rispettivamente le strade statali principali SS 26 e 27, oppure durante l’estate (tra giugno e ottobre) per i passi del Piccolo e del Gran San Bernardo .

Gli aeroporti più vicini sono: Milano Malpensa o Linate, Torino Caselle Ginevra (Svizzera).

Benvenuti

LA DOLCE VITA – Vivere di emozioni in Valle d’Aosta

La città di Aosta si trova circa a metà della valle centrale. Circondata dalle montagne, è una delle più grandi città delle Alpi, ospita 36.000 abitanti tra gente di montagna, artisti, uomini d’affari, studenti e altro ancora. “Tra i panini con fresca mozzarella di bufala, caffè in ogni angolo, antichi castelli, e un sistema di sentieri in crescita; i ciclisti di tutto il mondo possono vivere una dolce vita in Valle d’Aosta“.

Mattias Fredriksson
Fotografo & Giornalista

Livello Tecnico & Fitness

Chiediamo a tutti i ciclisti di consultare il “Sistema di valutazione tecnica e fitness” per assicurarsi di essere sicuri di guidare la propria bici in base al livello richiesto per le pedalate a cui è interessato a partecipare!

Si prega di leggere attentamente le seguenti linee guida per assicurarsi che i tour che ti interessano corrispondano al proprio livello tecnico e forma fisica prima di prenotare la corsa.

ABILITÀ TECNICHE

Principiante
Sei uno sportivo e sei felice di pedalare su strade sterrate con dolci salite e discese.

Intermedio
Ti piace percorrere single track facili che non siano stretti o tecnici.  Conosci le basi della posizione sulla MTB  e come frenare e curvare in sicurezza. Ti piace pedalare in montagna purché su terreno non  esposto o ripida. Vorresti migliorare per  affrontare sentieri più tecnici o più stretti con radici e rocce.

Intermedio +
Sei a tuo agio sui single track stretti con  rocce o radici e sei in grado di percorrere in modo pro-attivo la maggior parte dei sentieri. Se le curve sono troppo strette o il sentiero troppo tecnico sei cosciente di dover scendere  e  camminare qualche metro. Vorresti lavorare sulle tue capacità per aiutarti a farli senza camminare.

Avanzato
Ti senti a tuo agio su quasi tutti i sentieri, inclusi tratti ripidi di roccia, tornanti stretti, sezioni in contro pendenza, radici e single track esposti in terreni di alta montagna. Hai pedalato in alta quota  e non sei intimidito da discese ripide e sostenute che includono tutte queste caratteristiche. Sai quando è meglio scendere dalla bici, ma non devi farlo spesso.

Pro Bro
Sei un mountain biker professionista o sponsorizzato e/o partecipi regolarmente a competizioni nazionali o internazionali. Puoi andare su tutti i terreni in modo pro-attivo e sicuro, in qualsiasi ambiente di montagna o condizioni meteorologiche.

LIVELLO FITNESS

1
Sei felice di pedalare per poche ore e sei in grado di salire fino a 500 metri di dislivello nel corso di una giornata.

2
Sei felice di pedalare per diverse ore e sei in grado di salire tra i 500-800 metri di dislivello nel corso di una giornata. Potresti pedalare così per 2-3 giorni consecutivi.

3
Sei in grado di pedalare per più giorni consecutivi a un ritmo moderato per diverse ore al giorno. È possibile affrontare salite moderatamente ripide fino a circa 1000 metri di dislivello in un giorno, anche spingendo o trasportando la bicicletta in spalle quando necessario. Hai già pedalato in quota (2000 slm+) e capisci l’effetto che ha su di te.

4
Sei in grado di pedalare per più giorni per una media di 4-6 ore di pedalata al giorno. Puoi scalare 1000-1500 metri di dislivello ogni giorno, anche spingendo o portando la bicicletta per lunghi tratti (circa 30-60 minuti) se necessario. Hai pedalato ad altitudini superiori a 2000 slm+ in precedenza e sei felice di farlo, anche se devi andare più piano e fare più pause.

5
Sei in grado di pedalare per più giorni di fila per una media di 6-8 ore di pedalata ogni giorno. Puoi affrontare salite ripide e sostenute fino a 1.500 m ogni giorno per 6 giorni. Puoi spingere o trasportare la tua bici su lunghi tratti di ripidi sentieri tecnici (più di 60 minuti). Il tuo regime di allenamento include una combinazione di allenamento di resistenza come andare in bicicletta e un allenamento di forza.

Policies

Responsabilità di Aostavalleyfreeride srl

Aosta Valley Freeride (AVF) fornirà i servizi, come confermato via e-mail. Si prega di controllare attentamente l’e-mail di conferma e di segnalare immediatamente ad AVF eventuali informazioni errate o incomplete.

AVF si occuperà della logistica e della sicurezza in montagna.
AVF non si assume alcuna responsabilità per danni o perdite a cose (es. biciclette) e/o persone durante l’escursione.

Eventuali giornate di estremo brutto tempo possono essere organizzate da AVF e possono comportare costi aggiuntivi, a seconda dell’attività. Questo sarà confermato prima della prenotazione di qualsiasi attività.

Responsabilità del cliente (vale per ogni membro del gruppo)

Per effettuare una prenotazione è necessario aver compiuto 18 anni. Accettate di fornire informazioni complete e accurate al meglio delle vostre possibilità.

Il cliente è responsabile di:

  • Utilizzare il proprio abbigliamento da MTB, il casco e le protezioni adeguate al terreno alpino. AVF non fornirà alcun accessorio, a meno che non sia stato precedentemente concordato).
  • I caschi certificati devono essere indossati in ogni momento durante le escursioni.
  • Assicurarsi che la propria bicicletta sia perfettamente funzionante e revisionata prima della data di inizio del viaggio.
  • Se noleggiate una bicicletta da noi, sarà stata controllata prima del vostro arrivo. La manutenzione durante il viaggio è una vostra responsabilità.
  • Indicare in modo veritiero il proprio livello fisico e tecnico.
  • Compilare il nostro questionario pre-escursione e il modulo di informazione sulla sicurezza del gruppo. (lo riceverete qualche giorno prima del vostro arrivo).
  • Effettuare il pagamento completo 30 giorni prima del viaggio.

 

É giudizio personale se percorrere o meno un determinato tratto di sentiero. In caso di dubbio, scendete e camminate: non c’è alcuna pressione a pedalare oltre le vostre capacità.

Assicurazione Viaggio

Siate consapevoli che il ciclismo può essere un’attività pericolosa, un adeguata copertura assicurativa per questa attività è fortemente raccomandata. È vostra responsabilità assicurarvi che l’assicurazione che acquistate sia adeguata e appropriata per le vostre particolari esigenze mentre siete in vacanza con noi.

Si consiglia di scegliere una polizza che copra i costi dei singoli viaggi a causa di cancellazioni COVID-19 o di altre interruzioni inevitabili che possono verificarsi. Una volta assicurata la guida/navetta e prelevata la seconda metà dell’acconto, non è possibile fornire rimborsi o accrediti in quanto i costi non saranno più recuperabili.
AVF può raccomandare i seguenti fornitori di assicurazioni sulla base delle esperienze positive di altri clienti, ma non ha alcuna affiliazione e non si assume alcuna responsabilità per i servizi forniti.

Se si proviene dall’Europa: Columbus 
Per chi proviene dagli Stati Uniti: GlobalRescue 

Pagamento

Il pagamento completo deve essere effettuato prima della fornitura di qualsiasi servizio da parte di AVF. Un deposito del 50% è richiesto per confermare la prenotazione. Il saldo del 50% dovrà essere versato 30 giorni prima della prenotazione del viaggio. Tutti i fondi saranno trasferiti sul conto bancario di AVF, oppure pagati con carta di credito o Paypal. (Questo comporta una commissione del 3%).

Politica di Cancellazione

Per le cancellazioni dei clienti, AVF richiederà una notifica scritta della cancellazione tramite e-mail di conferma. Qualsiasi rimborso sarà soggetto a una commissione amministrativa e bancaria del 7%.

Se la cancellazione avviene entro 60 giorni dalla data di inizio del viaggio, il cliente perderà il deposito, ma gli altri importi versati saranno restituiti.

Se la cancellazione avviene entro 30 giorni dalla data di inizio del viaggio, non è previsto alcun rimborso.
È possibile trasferire il viaggio a un’altra persona senza alcun costo.

Se AVF cancella il viaggio, vi verrà accreditata la quota ricevuta alla data della cancellazione.
Questo non si applica alle condizioni meteorologiche avverse, sulle quali AVF non ha alcun controllo. Non cancelleremo un viaggio a causa di condizioni meteorologiche avverse, ma potremo adattare l’itinerario previsto per motivi di sicurezza a discrezione delle nostre guide esperte.

Accordo Contrattuale

Accetto e riconosco espressamente che i termini e le condizioni del presente accordo sono di natura contrattuale e che firmo questo contratto, così com’è e senza modifiche, di mia spontanea volontà.

Riconosco espressamente di non essere sotto l’influenza di droghe o alcool al momento della firma del presente documento e che non ci sono altri impedimenti o ragioni per cui non avrei la capacità di stipulare questo contratto con AVF.

Foro Competente

Il foro competente è quello di Aosta.

Spedisci la tua Bici

Ship to Cycle è il nuovo servizio porta a porta per spedire in modo sicuro ed efficiente la tua bici ovunque tu voglia. Il servizio è dedicato a tutti gli appassionati di ciclismo: professionisti, amatori e cicloturisti.

L’obiettivo è quello di offrire un servizio premium che ti allevi dallo stress del trasporto della tua bici in aeroporto ed eviti disagi dal trasferimento al luogo della gara o all’hotel. Questo permette di organizzare con maggiore flessibilità il proprio viaggio, non solo per fini sportivi, ma anche turistici. “Ship To Cycle” si affida ai migliori corrieri internazionali che garantiscono precisione e puntualità nelle consegne.

Puoi anche attivare una polizza assicurativa che copra l’intero valore della tua bici per tutto il suo viaggio.

enquire

Prenota una Guida

Completa i passaggi con i dati richiesti.